rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca

Ravenna e Dante, pronto il sesto numero del "Bollettino Dantesco"

L’iniziativa, prevista nell’ambito del calendario Ravenna per Dante, è promossa dalla sezione ravennate della Società Dante Alighieri in collaborazione con l’editore Giorgio Pozzi

Martedì, alle 17.30 nella sala multimediale degli Antichi chiostri francescani in via Dante Alighieri 4/6, verrà presentata la sesta edizione del “Bollettino Dantesco” alla presenza di molti degli autori della rivista e dei direttori scientifici, Emilio Pasquini, Alfredo Cottignoli e del direttore responsabile Franco Gàbici.

L’iniziativa, prevista nell’ambito del calendario Ravenna per Dante, è promossa dalla sezione ravennate della Società Dante Alighieri in collaborazione con l’editore Giorgio Pozzi e il Comune di Ravenna. Il «Bollettino dantesco» coinvolge studiosi e dantisti di fama internazionale, ed è diretto dai professori Alfredo Cottignoli ed Emilio Pasquini dell’Università di Bologna. Direttore responsabile della testata è il giornalista Franco Gàbici.

Il “Bollettino Dantesco. Per il settimo centenario”, nato sotto l’egida del Comitato ravennate della società Dante Alighieri, si occupa di critica e di curiosità dantesche e si pubblica una volta l’anno, dal 2012 al 2021, in coincidenza di Ravenna per Dante, quale suggello storico di cultura dantesca che, da un lato, fa memoria di una centenaria tradizione di studi propria della cultura ravennate e, dall’altro, presenta le voci più interessanti della dantistica contemporanea. Edito grazie al patrocinio della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e al sostegno dell’Ordine della Casa Matha, la rivista ricalca le orme de “Il VI centenario dantesco. Bollettino bimestrale illustrato”, già diretto, dal 1914 al 1921, da monsignor Giovanni Mesini, conosciuto come “il prete di Dante”. Ogni volume si suddivide  di norma in cinque sezioni, così destinate: la prima a Nuove letture dantesche; la seconda a Il Bollettino fra l’antico e il moderno ossia alla discussione e al recupero di articoli particolarmente significativi dello storico “Bollettino” novecentesco sottoposti all’esame della moderna esegesi; la terza a Curiosità dantesche; la quarta a Rassegna bibliografica; la quinta a Notizie ravennati. 

Il comitato scientifico internazionale della rivista è composto da Zygmunt  G. Baranski, Stefano Carrai, Robert Hollander, Giorgio Inglese, Giuseppe Mazzotta, Lino Pertile, Paola Vecchi.

I responsabili di redazione sono Angelo M. Mangini e C. Sebastiana Nobili. Della redazione fanno parte Rossella Bonfatti, Andrea Campana, Teodoro Forcellini, Nicolò Maldina, Alessandro Merci, Domenico Pantone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna e Dante, pronto il sesto numero del "Bollettino Dantesco"

RavennaToday è in caricamento