Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Ravenna in festa: si celebra la Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale

Gli onori al Tricolore verranno resi da un reparto interforze e la cerimonia continuerà con la lettura del messaggio del Capo dello Stato

In occasione della commemorazione dei defunti e della ricorrenza della Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale, nei giorni 2 e 4 novembre si svolgeranno a Ravenna, come di consueto, le relative celebrazioni. La cerimonia della commemorazione dei defunti il 2 novembre inizierà alle ore 9.15 presso il Sacrario Monumentale di Camerlona, con lo schieramento del Picchetto d’Onore e proseguirà con la deposizione delle corone e la celebrazione della Santa Messa presso il Cimitero Monumentale di Ravenna, alle ore 10.50. In occasione della ricorrenza del 4 novembre, la Prefettura, la Provincia e il Comune di Ravenna, unitamente alle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, organizzano la cerimonia celebrativa del Giorno dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate, secondo il programma che si allega. Dopo la celebrazione della S.Messa delle ore 10.00, presso il Sacrario dei Caduti in via Baccarini, si svolgerà in Piazza del Popolo la cerimonia dell’Alzabandiera, che proseguirà presso il monumento dedicato ai Caduti in Viale Farini con la deposizione delle corone. Gli onori al Tricolore verranno resi da un reparto interforze e la cerimonia continuerà con la lettura del messaggio del Capo dello Stato. La cittadinanza è invitata a partecipare.

Il programma

2 NOVEMBRE

Sacrario Monumentale - località di Camerlona
ore 9,15 - schieramento del Picchetto d’Onore Interforze;
ore 9,20 - schieramento del Medagliere del Nastro Azzurro e dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma;
ore 9,25 - afflusso delle Autorità e rappresentanze;
ore 9,30 - onori ai Caduti e deposizione Corone e benedizione; a seguire - terminata la Cerimonia, le Autorità, le Rappresentanze, il Picchetto d’Onore Interforze, il Medagliere del Nastro Azzurro e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma lasciano il luogo della Cerimonia per raggiungere il Sacrario Militare del Cimitero Monumentale di Ravenna.

Sacrario Militare - Cimitero Monumentale di Ravenna
ore 10,25 - Schieramento del Picchetto d’Onore Interforze;
ore 10,30 - schieramento del Medagliere del Nastro Azzurro e dei Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma;
ore 10,35 - afflusso delle Autorità e Rappresentanze;
ore 10,45 - onori ai Caduti e Deposizione Corona;
ore 10,50 - celebrazione S.Messa; a seguire - termine della Cerimonia.

4 NOVEMBRE

Sacrario Militare dei Caduti in via Baccarini
ore 9,45 - Arrivo delle Autorità e Rappresentanze;
ore 10,00 - celebrazione della S.Messa; a seguire - terminata la S.Messa, le Autorità e le Rappresentanze, lasciano il luogo della Cerimonia per raggiungere Piazza del Popolo.

Cerimonia in Piazza del Popolo:
ore 10,40 - schieramento del Picchetto d’Onore Interforze;
ore 10,50 - afflusso delle Autorità e Rappresentanze;
ore 11,00 - inizio Cerimonia; a seguire - il Medagliere del Nastro Azzurro e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma affluiscono sul luogo della Cerimonia; a seguire - il Gonfalone della Provincia di Ravenna decorato di Medaglia d’Argento al Merito Civile affluisce sul luogo della Cerimonia; a seguire - onori al Gonfalone della Città di Ravenna decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare che affluisce sul luogo della Cerimonia; a seguire - Onori al Prefetto della Provincia di Ravenna che rassegna lo schieramento scortato dal Comandante della Capitaneria di Porto di Ravenna - Direttore Marittimo dell’Emilia Romagna; a seguire - Cerimonia dell’Alzabandiera (il Prefetto della Provincia di Ravenna e il Comandante della Capitaneria di Porto di Ravenna - Direttore Marittimo dell’Emilia Romagna, si portano davanti al pennone per la Cerimonia dell’Alzabandiera); a seguire - terminata la Cerimonia dell’Alzabandiera, i Gonfaloni, il Medagliere del Nastro Azzurro e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, le Autorità, le Rappresentanze, la Banda Cittadina e il Picchetto d’Onore Interforze lasciano il luogo della Cerimonia per raggiungere il Monumento ai Caduti in Viale Farini.

Viale Farini - Monumento ai Caduti:

ore 11,20 - Onori ai Caduti e deposizione corone; a seguire - lettura da parte del Comandante della Capitaneria di Porto di Ravenna - Direttore Marittimo dell’Emilia Romagna Pietro Ruberto, del messaggio del Signor Presidente della
Repubblica; a seguire - lettura della motivazione della Medaglia d’Oro al Milite Ignoto da parte di un rappresentante dell’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci; a seguire - onori al Prefetto della Provincia di Ravenna che lascia il luogo della Cerimonia; a seguire - onori al Gonfalone della città di Ravenna decorato di Medaglia d’Oro al Valor Militare che lascia il luogo della Cerimonia; a seguire - il Gonfalone della Provincia di Ravenna decorato di Medaglia d’Argento al Merito Civile lascia il luogo della Cerimonia; a seguire - il Medagliere del Nastro Azzurro e i Labari delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma lasciano il luogo della Cerimonia; a seguire - termine della Cerimonia.

Piazza del Popolo:
ore 16,00 – Cerimonia dell’ammaina bandiera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna in festa: si celebra la Giornata delle Forze Armate e dell’Unità Nazionale

RavennaToday è in caricamento