rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Cronaca

Ravenna, inaugurato piazzale Giuseppe Galli

Presenti l’assessore ai Servizi demografici Massimo Cameliani, il presidente provinciale dell’Associazione nazionale Bersaglieri Carlo Simoncelli, il presidente del consiglio territoriale di Roncalceci Samuele Bosi e la nipote di Giuseppe Galli, Lorenza.

Sabato mattina l’area di Filetto affacciata su via Malmesi è stata intitolata al capitano Giuseppe Galli (1895 – 1917), ravennate, ufficiale di complemento nel 12° reggimento Bersaglieri, insignito di vari encomi e decorato con due medaglie di bronzo nel corso della Prima guerra mondiale.

Presenti l’assessore ai Servizi demografici Massimo Cameliani, il presidente provinciale dell’Associazione nazionale Bersaglieri Carlo Simoncelli, il presidente del consiglio territoriale di Roncalceci Samuele Bosi e la nipote di Giuseppe Galli, Lorenza.

Durante la cerimonia si è esibita la Fanfara dei Bersaglieri, sezione Giuseppe Galli. C'è stata inoltre una visita al museo dei Bersaglieri di Filetto, dove si trova tra i tanti cimeli un ritratto di Giuseppe Galli.

“Distintosi in varie e pericolose ricognizioni e azioni militari – si legge nella targa scoperta durante l’inaugurazione del piazzale - diede costante prova di ardimento e fermezza. Restò gravemente ferito nei pressi del fiume Torre, mentre con i suoi uomini cercava di coprire il ripiegamento dopo Caporetto. Morì a soli 22 anni il 20 ottobre 1917 a Pradamano (Padova). A futura memoria, la madre inconsolabile firmò l’epigrafe sulla sua tomba ‘Semplice / Eroico / Magnanimo / Capitano mitragliere”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna, inaugurato piazzale Giuseppe Galli

RavennaToday è in caricamento