rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Cronaca

I flash della tastiera si sfidano a Ravenna

Sono ben 55, contro i 23 dell'anno scorso, i ravennati che hanno partecipato alla gara internazionale di velocità alla tastiera del computer organizzata da Intersteno

Sono ben 55, contro i 23 dell’anno scorso, i ravennati che hanno partecipato alla gara internazionale di velocità alla tastiera del computer organizzata da Intersteno (Federazione internazionale dell’informazione e della comunicazione). Sabato prossimo alle 10.30 nella sala del consiglio comunale l’assessore alle Attività produttive Massimo Cameliani premierà i vincitori italiani. Nell'occasione i potrà assistere anche a una dimostrazione dal vivo della produzione del testo da parte di alcuni partecipanti alla gara.

In totale alla sfida, che si è svolta via Internet, hanno partecipato 1.346 persone da 19 Paesi, compresi gli Stati Uniti, tra cui studenti di 201 scuole. I docenti responsabili dell’effettuazione della gara sono stati 246. I migliori classificati potranno partecipare ai campionati mondiali, che si svolgeranno a Gandt, in Belgio, nel luglio del prossimo anno. Per i partecipanti ravennati la gara si è tenuta nella sede della Enfap-Uil, che ha messo a disposizione i propri spazi gratuitamente.

Ravenna ha avuto un ruolo da protagonista. Coordinatrice della gara è stata Paola Pilotti, insegnante in pensione dell’istituto professionale Olivetti, che ha anche curato l’iscrizione del milanese Carlo Parisi, classificatosi secondo nel mondo e che ha disputato la gara in 16 lingue. Tra i partecipanti “storici” alcuni dipendenti della prefettura di Ravenna, che hanno ottenuto ottime velocità e ottimi piazzamenti: Sabrina Casadei 457 battute al minuto (241° posto), Rosaria Forza 338 battute al minuto (621°), Monica Mami 325 battute al minuto (566°). Quest’ultima da qualche anno ha convinto a partecipare anche la figlia Giulia Selvaggio, che ha raggiunto 351 battute al minuto, classificandosi al 500° posto.

Ravennati anche Rita Raponi, dipendente della Uil di Roma, che ha conquistato l’82° posto e ha gareggiato in cinque lingue; Silvio Bubani, docente, piazzatosi all’87° e che ha gareggiato in cinque lingue; Tiziana Tozzola, insegnante, che ha ottenuto il 92° posto con quattro lingue; Silvia Gualtieri, appena diventata mamma, è arrivata al 114° posto. “E’ il secondo anno – commenta l’assessore Cameliani – che ospitiamo questa cerimonia e mi fa molto piacere vedere come tra i ravennati sia aumentata la popolarità di questa iniziativa, alla quale partecipano da Ravenna professionisti affermati in importanti enti e aziende locali e nazionali. E’ bello vedere come Paola Pilotti, anche dopo essere andata in pensione, abbia deciso di continuare a mettere a disposizione le proprie competenze per dare ulteriori possibilità di formazione e crescita a studenti e ad ex studenti, che nonostante siano entrati da tempo nel mondo del lavoro coltivano importanti occasioni di autoaggiornamento come questa. L’auspicio è che siano sempre di più i soggetti, singoli, ma anche gli stessi istituti superiori, che decidano di cogliere l’importanza di sfruttare questa opportunità, dal momento che il mercato del lavoro richiede sempre più figure specializzate e altamente qualificate e che questa iniziativa può dare un importante contributo in questo senso”.

Oltre all’assessore Cameliani parteciperanno alla cerimonia di premiazione la stessa Paola Pilotti, Annamaria Marino, stenografa assemblea di Palermo e rappresentante italiana all’Intersteno; Fausto Ramondelli, stenografo al Senato e rappresentante mondiale Intersteno; Gianpaolo Trivulzio di Milano, presidente Intersteno Italia; Isa Corti Crippa, tesoriera Intersteno Italia.
La stampa è invitata a partecipare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I flash della tastiera si sfidano a Ravenna

RavennaToday è in caricamento