rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Procace pugliese offre sesso occasionale ad anziani sprovveduti

Raffica di fogli di via da parte della Questura di Ravenna nei confronti di persone non desiderate sul territorio

La polizia di Stato di Ravenna ha emesso sei fogli di via obbligatori con divieto di ritorno in diverse città della provincia a carico di altrettante persone che hanno dato prova di pericolosità per l’ordine e la sicurezza pubblica. Alcuni sono stati emessi verso persone che si sono rese responsabili di reati come l’episodio dia violenza e resistenza agli agenti della Polizia Municipale in spiaggia che hanno arrestato C.F. 53enne di Napoli che era intento a vendere alimenti sulla battigia. In teoria il partenopeo non tornerà a Ravenna per i prossimi tre anni così come D.L., procace 29enne abitante a Altamura che tentava di adescare persone anziane con proposte sessuali nei supermercati di Faenza. Stessa sorte un marocchino di 28 anni che da Mantova è stato identificato dalla Polizia senza saper fornire spiegazioni di dove era ospitato e per quale motivo fosse giunto a Ravenna; la sua fedina penale è risultata composta da una lunga scia di furti e rapine. Altre due persone di origine rumena con domicilio in altre parti d’Italia sono state allontanate per il loro chiedere insistentemente e con petulanza l’elemosina nel mercato settimanale di Faenza tanto da far giungere al 112 nnumerose segnalazioni da parte dei cittadini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Procace pugliese offre sesso occasionale ad anziani sprovveduti

RavennaToday è in caricamento