rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

La Provincia investe sulla mobilità europea dei giovani laureati

Martedì mattina, in Provincia, l'assessore alla formazione professionale, Francesco Rivola, ha incontrato gli 8 vincitori della selezione per una borsa di tirocinio formativo all'estero della durata di 16 settimane

Martedì mattina, in Provincia, l'assessore alla formazione professionale, Francesco Rivola, ha incontrato gli 8 vincitori della selezione per una borsa di tirocinio formativo all'estero della durata di 16 settimane. Si tratta di 8 giovani laureati residenti in provincia che svolgeranno il tirocinio in Belgio, Irlanda, Spagna, Malta e Francia.

L'opportunità rientra nelle misure che la Provincia, attraverso i Centri per l'impiego, mette in atto per favorire l'inserimento lavorativo dei giovani.

Il progetto "Il futuro è in Europa" realizzato nell'ambito del Programma comunitario Leonardo da Vinci mira a sostenere l'occupabilità di giovani laureati disponibili sul mercato del lavoro con azioni integrate di orientamento e accompagnamento al lavoro attraverso tirocini formativi in imprese situate nelle principali città europee, che sono in grado di dare valore aggiunto all'iter formativo dei beneficiari nella delicata fase d'inserimento lavorativo.

"La mobilità internazionale - commenta Rivola - rappresenta un valido aiuto al processo di costruzione dell’identità personale e professionale dei giovani che beneficeranno della borsa così da renderli più competitivi e maggiormente spendibili sul mercato del lavoro, offrendo loro un’opportunità orientativa e formativa rispetto alla definizione dei propri obiettivi professionali."

All'incontro era presente Carmen Olanda, direttrice del Centro Educazione all'Europa, ente gestore del progetto che si occuperà della fase di orientamento preparatoria all'esperienza all'estero, costituita da tre incontri durante i quali i giovani laureati procederanno all'autoanalisi e alla valutazione delle proprie risorse in rapporto alle opzioni professionali scelte nella fase di selezione, che permetterà di verificare la fattibilità delle proprie aspettative rispetto alle risorse in possesso da offrire all’azienda europea ospitante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Provincia investe sulla mobilità europea dei giovani laureati

RavennaToday è in caricamento