rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca

Ravenna ricorda tutte le vittime delle foibe: "Una pagina dolorosa"

"Ricordiamo la tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell'esodo giuliano-dalmata nel secondo dopoguerra", affermano il sindaco Michele De Pascale e il vice Eugenio Fusignani

Ravenna ha celebrato il "Giorno del Ricordo". "Ricordiamo la tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell'esodo Giuliano-Dalmata nel secondo dopoguerra - affermano il sindaco Michele De Pascale e il vice Eugenio Fusignani -. Un’altra pagina dolorosa della nostra storia, un atto di odio, di vendetta e di pulizia etnica, che colpì migliaia di persone. Ancora oggi purtroppo si verificano continui episodi di violenza generati dalla cieca intolleranza discriminatoria, la memoria di queste terribili vicende deve essere uno strumento utile a tutti noi per interpretare l’oggi e costruire il domani impegnandoci costantemente per un mondo tollerante e inclusivo".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna ricorda tutte le vittime delle foibe: "Una pagina dolorosa"

RavennaToday è in caricamento