Cronaca

Ravenna 'Super città volley' in memoria di Sergio Guerra e Franco Anderlini

L’assessore allo Sport Roberto Fagnani ha ritirato il premio “Super città volley” assegnato quest’anno a Ravenna in memoria di Sergio Guerra e Franco Anderlini

Nell’ambito della Festa del volley organizzata dall’Associazione nazionale atleti olimpici e Azzurri d’Italia (Anaoai) al Palazzo Vecchio di Firenze, domenica 1 dicembre l’assessore allo Sport Roberto Fagnani ha ritirato il premio “Super città volley” assegnato quest’anno a Ravenna in memoria di Sergio Guerra e Franco Anderlini.

“È stato emozionante ritirare il premio in onore di due grandi commissari tecnici che hanno fatto la storia dello sport della nostra città e di tutta la pallavolo italiana, – dichiara Fagnani – l’evento è stato un'occasione per incontrare tanti campioni che hanno vestito la maglia azzurra della nazionale di volley, raggiungendo grandi successi. Molti gli atleti e le personalità ravennati e gli sportivi che sono stati protagonisti sul palcoscenico bizantino”.

La premiazione si è tenuta nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio e per l’occasione l’Associazione nazionale atleti olimpici e Azzurri d’Italia ha presentato il lavoro fatto coinvolgendo centinaia di scuole. Un progetto nato con la collaborazione dell’Associazione medaglie d’oro al valore atletico (Amova), delle Leghe Pallavolo, Fipav e Coni, con l'obiettivo di trasmettere l’ideale della maglia azzurra e dei valori dell’etica sportiva.

19-12-02 città del volley 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ravenna 'Super città volley' in memoria di Sergio Guerra e Franco Anderlini

RavennaToday è in caricamento