menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La rete di impresa di Cotignola dona 600 euro per il fondo di solidarietà

La somma raccolta sarà utilizzata dai Servizi sociali per l'acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità a favore dei cittadini in difficoltà

La rete di impresa "Cotignola Invita" dona 600 euro per "Mettiamoci il cuore", il fondo di solidarietà destinato all'acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità per i cittadini in difficoltà istituito dai Comuni della Bassa Romagna  per l'emergenza Coronavirus. La somma raccolta sarà utilizzata dai Servizi sociali dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna.

Cotignola Invita è nata a ottobre 2014 e si propone di promuovere il patrimonio produttivo, riqualificare e sviluppare le imprese commerciali, artigiane e di servizio presenti nel territorio. "Essendo venuti a conoscenza dell'esistenza di un fondo solidale per le famiglie meno abbienti, anche noi commercianti associati alla rete di impresa abbiamo voluto dare un piccolo contributo - dichiara la presidente Marianna Bacchini -. Ringrazio gli associati per questa scelta, è il momento per unire le forze per ripartire tutti insieme".
Per chi volesse sostenere la raccolta fondi “Mettiamoci il cuore”, tutte le informazioni sono disponibili sul sito del Comune di Cotignola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento