Revocato il divieto temporaneo di balneazione alla Foce del Bevano

E' stato revocato il divieto temporaneo di balneazione per motivi igienico-sanitari a 500 metri a nord e a sud della foce del torrente Bevano, resosi necessario a causa di uno sversamento di liquami

E' stato revocato venerdì il divieto temporaneo di balneazione per motivi igienico-sanitari a 500 metri a nord e a sud della foce del torrente Bevano, disposto il 12 luglio e resosi necessario a causa di uno sversamento di liquami. Visti gli esiti dell’ultimo campionamento delle analisi microbiologiche eseguite dalla struttura oceanografica Daphne (che ha informato il Dipartimento di sanità pubblica del Servizio sanitario regionale), dai quali è emerso il rientro dei valori nei parametri previsti dalla legge, è stata disposta la revoca immediata del divieto nel tratto indicato. Nella stessa giornata è stato revocato anche il divieto di balneazione emesso nei giorni scorsi a Cervia-Milano Marittima.

LE NOTIZIE DI OGGI

Scoppia un grosso incendio in cava: pompieri a lavoro dalla notte, paura per il vento
Divieto di baleazione revocato: si può tornare a fare il bagno
Precipita nel vuoto e resta incastrato nella cisterna delle fogne: paura per un operaio
Gattina salvata dalla strada: una gara di solidarietà per pagare l'operazione dei Briciola
Cade da cavallo al centro ippico: donna trasportata al Bufalini in elicottero

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trema la terra poco dopo le 18, scossa di terremoto nel ravennate

  • Terremoto nella notte, una nuova scossa fa tremare la terra

  • Travolto da un'auto mentre va a scuola in bici: 13enne in ospedale

  • Una giovane vita spezzata troppo presto: tanta commozione ai funerali di Lorenzo Forte

  • Torna il corso per diventare balia di gattini

  • Trova un portafogli pieno di soldi e lo restituisce all'anziano: "La mia religione mi impone di essere onesto"

Torna su
RavennaToday è in caricamento