menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Revolution" e "Adverse" vincono il Pavone Rock: tutti i premiati

Una serata densissima di musica inedita, rock, pop, punk e ottime proposte quella che si è tenuta lunedì sera presso la Sala Fellini di Faenza

Una serata densissima di musica inedita, rock, pop, punk e ottime proposte quella che si è tenuta lunedì sera presso la Sala Fellini di Faenza. Ad aggiudicarsi il primo premio per la categoria under 18 sono stati i giovanissimi Revolution, mentre per la categoria over 18 hanno vinto gli Adverse (Eugenio Maldera – voce, Enrico Andrini – basso, Michele Ragazzini – chitarra, Daniele Monti – batteria). Sul palco si sono alternati: Origins of carbon, Poison Ivy, Food and Money, Revolution, Adverse e Out of nova. Ospiti della serata sono stati Elia, un giovanissimo cantautore e i Purple Haze, vincitori della scorsa edizione. La manifestazione è stata condotta da Lucia Piazza e Mattia Dal Popolo.

Nel corso della serata è intervenuta anche Claudia Gatta, Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Faenza che ha ringraziato gli organizzatori per l'impegno profuso a favore dei giovani e della musica. Ultimo appuntamento con il Pavone d'Oro sabato 17 febbraio al Teatro Masini.

I finalisti che si contenderanno la vittoria

Categoria a (fino a 9 anni)
Viola Liverani
Michele Bartolini
Letizia Cortesi
Angelica Zinzani
Lorenzo Sansavini
Alessia Michelotti

Categoria b1 (dai 10 ai 12 anni)
Rebecca Piovan
Giada Guerrini
Matilde Zama e Matteo Violani

Categoria b2 (13-14 anni)
Lorenzo Tonconi
Sofia de Santis
Renee Messeng

Categoria c (dai 15 ai 18 anni)
Giulia Toschi
Giada Tripaldi
Beatrice Bonocore
Alice Bellini
Wilma Fatima Matsombe
Marina Violani
Gaia Tapin
Angelica Bayaca

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento