Riaperto il parcheggio di Largo Firenze: "Restituita alla città una zona strategica"

Nel mese di ottobre sarà realizzato il nuovo impianto di illuminazione pubblica; fino al completamento di quest’ultimo rimarrà in funzione l’impianto esistente

Martedì mattina ha riaperto l’area di sosta di Largo Firenze dopo i lavori di riqualificazione che il consigliere dem Rudy Gatta, presidente della Commissione lavori pubblici, aveva sollecitato con un’interrogazione del 22 novembre 2018. "Il degrado della zona richiedeva un intervento urgente che il Comune ha portato a termine nei tempi previsti in modo che tutto fosse pronto per l’inizio dell’anno scolastico - spiega Gatta - Ora l’utilizzo di una delle zone di sosta strategiche per il centro città è all’altezza delle esigenze di cittadini e turisti".

"Il degrado di Largo Firenze – continua il consigliere –  era diventato insostenibile per la posizione di pregio della piazza, con il Centro congressi che vi si affaccia e con il teatro Alighieri a pochi metri. E anche per la sua importanza come area di parcheggio strategica: ora gli stalli di sosta sono stati adeguati alle dimensioni dei veicoli attuali e questo ovviamente aumenta la sua efficienza". Gatta, che martedì mattina si è recato in Largo Firenze per verificare il risultato dei lavori, ha anche voluto sottolineare come sia giusto "riconoscere all’amministrazione comunale quando lavora bene: in questo caso i complimenti vanno estesi anche a quanti spesso lavorano nell'ombra per fare in modo che la città funzioni al meglio: mi riferisco a tecnici, operai e tutti quanti sono stati impegnati nella riuscita del cantiere di Largo Firenze a luglio e agosto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi hanno comportato la realizzazione di nuovi tratti di marciapiede sul lato est e sul lato sud; la ripavimentazione della piazza, in conglomerato bituminoso; la ridistribuzione funzionale e l’adeguamento dell’area di parcheggio con la messa a norma dimensionale degli stalli di sosta e delle corsie di manovra. Nel mese di ottobre sarà realizzato il nuovo impianto di illuminazione pubblica; fino al completamento di quest’ultimo rimarrà in funzione l’impianto esistente. Il valore dei lavori ammonta a circa 100mila euro.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Coronavirus, 38 nuovi casi nel ravennate: gli infetti salgono a 489

  • Coronavirus, ecco il nuovo decreto: tutte le novità su spostamenti, lavoro e multe

  • Il Coronavirus strappa alla vita Andrea Gambi, direttore di Romagna Acque

  • Inquinamento alle stelle, valori record in tutta la Romagna: la spiegazione di Arpae

Torna su
RavennaToday è in caricamento