Cronaca

Si torna al Salone dei Mosaici: una visita guidata per riscoprire le opere futuriste

La visita approfondirà il tema del primo grande mosaico parietale: la prima Guerra Mondiale e la Guerra di Trincea

Come tutti i musei anche il Salone dei Mosaici della Casa del Mutilato di Ravenna può riaprire le porte al pubblico e a chi vuole ammirare l'importante ciclo di mosaici parietali ravennate del Novecento.
Sabato 23 maggio, in occasione dell'anniversario dell'entrata in guerra dell'Italia nella prima Guerra Mondiale, il 24 maggio 1915, l’Associazione Culturale Tessere del 900 ha organizzato una visita guidata ispirata al tema del primo grande mosaico: la prima Guerra Mondiale e la Guerra di Trincea.

Si scopriranno la simbologia e la genesi di questo mosaico che si riallaccia all'avanguardia futurista a partire dai cartoni preparatori di Giovanni Majoli fino alla realizzazione da parte dei mosaicisti della Scuola del Mosaico di Ravenna negli anni 1939-1942. La visita è gratuita ed è esclusivamente su prenotazione con il rispetto delle norme di sicurezza. Sarà possibile effettuare l'iscrizione all'Associazione e ritirare il libro in omaggio.
Prenotazioni : Tel 339 3130423 info@tesseredel900.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si torna al Salone dei Mosaici: una visita guidata per riscoprire le opere futuriste

RavennaToday è in caricamento