Riapre dopo i lavori il supermercato: nuovi servizi per i clienti

Il taglio del nastro avverrà prima dell’apertura, nel rispetto delle disposizioni anti-covid

Sarà riaperto al pubblico giovedì 15 ottobre alle 8.30 il Conad City di Piangipane, in via Sagittario 12, al termine di una breve ma completa ristrutturazione. Il taglio del nastro avverrà prima dell’apertura, nel rispetto delle disposizioni anti-covid. Saranno presenti l’amministratore delegato di Commercianti Indipendenti Associati Conad Luca Panzavolta e l’assessore alle Attività Economiche del Comune di Ravenna, Massimo Cameliani. Il parroco don Dariusz Szymanowski officerà la benedizione. 

Il negozio è il tipico punto vendita di prossimità: offre 300 metri quadri di assortimento a disposizione dei clienti e dà lavoro a 11 persone. Gli orari di apertura sono dalle 7 alle 19,30 tutti i giorni dal lunedì al sabato; la domenica dalle 8 alle 12,30. Punti di forza sono la gastronomia al banco, con pietanze calde e fredde, la macelleria servita con lavorazione tradizionale, l’offerta di pesce confezionato e l'assortimento dei prodotti freschi.

"Abbiamo ampliato il punto vendita di Piangipane - dice l’amministratore delegato di Cia -Conad, Luca Panzavolta - La novità più rilevante è l’inserimento ex novo del banco carne servito da macellai che lavoreranno direttamente le mezzene: questo amplierà e migliorerà la gamma dei servizi offerti per consolidare il punto vendita come riferimento indiscusso per l’intera comunità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento