menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Riaprono il Museo delle Cappuccine e l'Ecomuseo di Villanova

"La riapertura degli istituti museali bagnacavallesi è l’occasione di ripensare le nostre proposte e valorizzare le proprie specificità", spiega l'assessore Poletti

Dopo le chiusure imposte dai decreti in materia di contenimento del virus Covid-19, venerdì 22 maggio torneranno ad aprire le porte al pubblico il Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo e l’Ecomuseo delle Erbe Palustri di Villanova di Bagnacavallo. In questi giorni si stanno mettendo a punto tutti gli accorgimenti e le procedure necessarie per adeguarsi ai protocolli e per garantire ai visitatori una fruizione delle sale espositive in tutta sicurezza. Tali misure prevederanno tra l’altro l’accesso agli istituti museali con la mascherina correttamente indossata, l’igienizzazione delle mani, il mantenimento costante della distanza interpersonale di un metro, il contingentamento degli accessi e, almeno in questo primo periodo di riapertura e fino a nuove disposizioni, la sospensione di ogni forma di visita guidata di gruppo.

"La riapertura degli istituti museali bagnacavallesi – spiega l’assessore alla Cultura Monica Poletti – oltre a essere un segnale di reazione culturale a questo periodo di difficoltà rappresenta anche l’occasione di ripensare in parte le nostre proposte, riorientando ad esempio l’attività espositiva verso progetti che mirano alla valorizzazione delle proprie specificità, rafforzando il legame tra il territorio e le collezioni museali".
Per questa ragione il Museo Civico delle Cappuccine si sta preparando ad offrire sin da subito a cittadini e visitatori una mostra che farà conoscere un importante nucleo di opere grafiche recentemente acquisite dal museo; si tratta delle opere di Renato Bruscaglia (1921-1999), uno dei più grandi incisori del secondo Novecento ed esponente di spicco della cosiddetta “Scuola di Urbino”. La mostra Renato Bruscaglia. Una donazione per Bagnacavallo sarà visitabile a partire da venerdì 29 maggio; non è previsto un momento inaugurale ma un contributo video di presentazione sarà messo a disposizione dei visitatori durante tutto il periodo di apertura della mostra.

Questi gli orari di apertura dei musei:
Museo Civico delle Cappuccine (via Vittorio Veneto 1/a): martedì e mercoledì ore 15-18; giovedì ore 10-12 e 15-18; venerdì sabato e domenica ore 10-12 e 15-19. Chiuso lunedì e postfestivi.
Ecomuseo delle Erbe Palustri (via Ungaretti 1, Villanova): da martedì a venerdì ore 9-13; sabato ore 9-13 e 15-18; domenica ore 10-13 e 15-18. Chiuso lunedì e postfestivi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento