Ricercato trovato in zona Giardini Speyer aggredisce e minaccia gli agenti

Nel corso delle verifiche sarebbe emerso poi che il fratello del 26enne, anch'egli accompagnato negli uffici, era in possesso delle chiavi di un ciclomotore risultato oggetto di furto

La Polizia municipale di Ravenna ha arrestato lunedì, per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, un 26enne già noto alle Forze dell'ordine. In particolare gli agenti, transitando in via Carducci, hanno notato nei pressi dell'Isola San Giovanni un gruppo di persone discutere animatamente e hanno quindi deciso di effettuare controlli. Tra i presenti avrebbero riconosciuto un ricercato per la notifica di un provvedimento di revoca degli arresti domiciliari, emesso dal Tribunale di Castrovillari. L'uomo, invitato presso il comando per gli adempimenti del caso, improvvisamente avrebbe iniziato a inveire contro la pattuglia, con fare provocatorio e pesanti minacce, cercando di divincolarsi e allontanarsi.

L'atteggiamento è proseguito anche all'interno degli uffici di polizia giudiziaria dove l'uomo, italiano e senza fissa dimora, in preda a un forte stato di agitazione secondo gli inquirenti dovuto all'assunzione di sostanze stupefacenti, avrebbe continuato a insultare e offendere senza fermarsi nemmeno di fronte al tentativo dello stesso comandante del corpo, prontamente intervenuto per sedare gli animi e riportare la calma. Nel corso delle verifiche sarebbe emerso poi che il fratello del 26enne, anch'egli accompagnato negli uffici, era in possesso delle chiavi di un ciclomotore risultato oggetto di furto, rubato lo scorso 25 luglio, poi recuperato e restituito al legittimo proprietario. Inoltre, nella disponibilità di entrambi gli agenti hanno trovato 14 dosi di polvere bianca, in apparenza cocaina, ma risultata negativa ai test chimici finora effettuati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciati entrambi, martedì mattina il 26enne è comparso davanti al Giudice del Tribunale di Ravenna il quale, dopo aver convalidato l’arresto concedendo i termini a difesa, ha disposto in attesa del processo il divieto di dimora nei comuni della provincia di Ravenna.

LE NOTIZIE DI OGGI

Da 50 anni in vacanza a Casal Borsetti, lo sfogo di un turista: "Il lido sta scivolando nel degrado"
Nel video ripreso dal drone il fumo dell'incendio in cava che si propaga fino ai lidi
La marcia di Valentino: 400 chilometri fino ad Assisi per il figlio autistico
Salvata dall'ipotermia, dopo le cure la tartaruga Coco può tornare a nuotare in mare aperto
Ricercato trovato in zona Giardini Speyer aggredisce e minaccia gli agenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento