Cronaca Cervia

Non torna a casa dalla passeggiata. Si setaccia l'area del Savio, ma era nel riminese

L'anziano, come suo solito fare, era uscito martedì pomeriggio per un passeggiata in bicicletta

Lo stavano cercando nelle aree che costeggiano il Savio. Ma con non poco stupore è stato ritrovato in discrete condizioni fisiche a Coriano di Rimini. Ha un lieto fine la disavventura di un 88enne di Castiglione di Cervia. L'anziano, come suo solito fare, era uscito martedì pomeriggio per un passeggiata in bicicletta. Non vedendolo rincasare al tramonte, la moglie ha dato l'allarme al 112. Subito è scattato il consolidato protocollo di ricerca, attivato dalla Prefettura di Ravenna, immediatamente avvisata. Hanno partecipato alle ricerche, oltre ai Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, anche le squadre terra dei Vigili del Fuoco ed i volontari con le unità cinofile delle Aquile di Lugo, volontari di Protezione Civile.

Sono state battute le campagne di Castiglione e dintorni e le aree lungo il fiume Savio. Mercoledì mattina alle attività hanno partecipato anche i sommozzatori dei Vigili del Fuoco e l'elicottero Drago 45 del 115 di stanza a Bologna. Intorno alle 13 la lieta notizia: l'88enne è stato trovato a Coriano di Rimini. Ad allertare il 112 è stato un passante, non indifferente allo stato confusionale dell'uomo. L'anziano è stato preso in cura dai sanitari del 118, che l'hanno portato in ambulanza all'ospedale per gli accertamenti del caso. Quindi è stato affidato ai familiari. L'uomo, sofferente di alcune patologie, non ha saputo spiegare come sia arrivato fin nell'entroterra riminese, non ricordando inoltre dove aveva lasciato la bici. Sono in corso le indagini dei Carabinieri per capire il percorso fatto dall'88enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non torna a casa dalla passeggiata. Si setaccia l'area del Savio, ma era nel riminese

RavennaToday è in caricamento