Riduzione dei rifiuti, la Bassa Romagna partecipa a “Chi li ha visti?”

È però possibile fare molto di più, perché quasi il 53% dei rifiuti presenti nell’indifferenziato potrebbe essere recuperato se fosse correttamente separato

Arriva anche quest’anno nei Comuni della Bassa Romagna la campagna informativa della Regione Emilia-Romagna “Chi li ha visti?”. Giunta  alla sua settima edizione, l’iniziativa ricostruisce il percorso dei nostri rifiuti dopo la raccolta differenziata, divulga i dati sul loro recupero e racconta gli obiettivi regionali da raggiungere. Nel 2018 in Emilia-Romagna grazie all’impegno di cittadini, istituzioni e aziende, il 68% dei rifiuti è stato destinato alla raccolta differenziata e il riciclo di materia è arrivato al 60%. Questo ciclo virtuoso consente una effettiva valorizzazione dei rifiuti a partire proprio dalla raccolta differenziata domestica, per arrivare alle aziende che raccolgono, trasformano e creano nuovi prodotti riciclando quello che buttiamo via.

È però possibile fare molto di più, perché quasi il 53% dei rifiuti presenti nell’indifferenziato potrebbe essere recuperato se fosse correttamente separato; è inoltre necessario che ciascuno di noi diminuisca la quantità di rifiuti prodotti, che nel 2018 ammontavano a 673 kg per ogni abitante. Per fare ciò è necessario anzitutto fare una scelta consapevole quando si fanno acquisti, evitando il più possibile prodotti con imballaggi superflui, in particolare di plastica, e materiali usa e getta non biodegradabili.

La gestione sostenibile dei rifiuti rientra nell’economia circolare sulla quale la Regione ha legiferato già a partire dal 2015 e che rimane lo strumento principale per il rispetto della legislazione comunitaria e per l’attuazione del dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo sostenibile, approvata dall’Assemblea Onu. Tutti i rifiuti riciclati nel 2018 sono diventati ulteriori oggetti nuovamente inseriti in commercio e questo ha permesso di “chiudere il cerchio”, risparmiando materie prime ed energia e offrendo importanti opportunità di lavoro. I materiali informativi della settima edizione di “Chi li ha visti?” sono disponibili sul sito della Regione Emilia-Romagna, nell’area tematica dedicata all’Ambiente (link: https://ambiente.regione.emilia-romagna.it/it/rifiuti/informazioni/Iniziative-comunicazione/chi-li-ha-visti-7a-edizione).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento