menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifiuta il percorso riabilitativo in Comunità: rapinatore seriale finisce in cella

L'uomo era ospite di una Comunità Terapeutica ravennate, dove stava scontando una pena detentiva di oltre cinque anni, per una serie di rapine aggravate commesse nel 2015 e 2016

Un 51enne originario di Taranto è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Ravenna con l'accusa di rapina aggravata. L'uomo era ospite di una Comunità Terapeutica ravennate, dove stava scontando una pena detentiva di oltre cinque anni, per una serie di rapine aggravate commesse nel 2015 e 2016. Poichè non ha voluto proseguire il percorso riabilitativo programmato dalla Comunità Terapeutica, l’Ufficio di Sorveglianza di Bologna ha disposto la revoca dei benefici a suo tempo concessigli ripristinando la detenzione carceraria. Martedì pomeriggio gli investigatori della Squadra Mobile della Questura hanno dato esecuzione al provvedimento restrittivo nei confronti del 51enne, che è stato associato alla Casa Circondariale di Ravenna dove dovrà restare sino al termine della pena previsto per novembre del prossimo anno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento