Rifiuti, i lavoratori senza stipendio scendono in piazza

Si è tenuta lunedì pomeriggio, in piazza del Popolo  un'assemblea, aperta alla cittadinanza, degli ex dipendenti Aimeri e Pianeta Ambiente

Si è tenuta lunedì pomeriggio, in piazza del Popolo  un'assemblea, aperta alla cittadinanza, degli ex dipendenti Aimeri e Pianeta Ambiente per fare il punto sulla mancata erogazione stipendio di maggio, l'errata assunzione del personale da parte del consorzio Ciclat, mancate assunzioni di tutti i dipendenti coinvolti nell'appalto Hera.

“Sono 16 giorni che Aimeri e Pianeta Ambiente non pagano lo stipendio, lasciando 300 dipendenti, e le loro famiglie, in un insopportabile disagio non potendo provvedere ai loro più elementari/fondamentali bisogni. Ci sono alcuni dipendenti a cui, per procedure precedenti, è stato trattenuto il quinto del salario dalla busta paga da Aimeri e, contemporaneamente, la somma trattenuta non è stata versata alle finanziarie di competenza, innescando così ulteriori procedure nei confronti del dipendente coinvolto” si legge in una nota dei sindacati firmata da Alberto Mazzoni Fp Cgil, Rino Missiroli  Uiltrasporti e Silvia Foschini Fisascat Cisl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per gestire la problematica è stato chiesto l'apporto del Prefetto di Ravenna, che incontrerà i lavoratori martedì. Invece il neo eletto sindaco di Ravenna Michele De Pascale ha incontrato "in diretta" lunedì pomeriggio i lavoratori presenti  all'assemblea in piazza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Coronavirus, si aggiorna la lista dei contagiati: altri casi per contatti familiari

  • Finisce con le ruote nello scavo del cantiere stradale e si schianta contro un escavatore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento