rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Cronaca Cervia

Rifiuti: migliora la raccolta differenziata, ma non sono mancate sanzioni ai cittadini

Diversi i controlli della Polizia Locale per verificare il corretto conferimento dei rifiuti

La raccolta differenziata porta a porta è iniziata a Milano Marittima a partire dal 31 maggio. Nella zona più a ridosso del mare, con particolare riferimento al Viale 2 giugno, Hera ha provveduto all'eliminazione di tutti i cassonetti stradali e la raccolta dei rifiuti presso aziende ed utenze private avviene a domicilio. Nella parte più a monte e centrale della località si sono mantenuti i contenitori stradali di alcune tipologie, mentre per il rifiuto indifferenziato ed organico si è passati alla raccolta porta a porta presso ciascuna utenza. L'effetto percepito è quello di un generale miglioramento dello stato e decoro dei luoghi resi maggiormente fruibili dall'assenza di cassonetti stradali nella zona maggiormente interessata dai flussi turistici.

Dopo una prima fase in cui si sono avvertite difficoltà nella gestione del nuovo sistema di raccolta, dovute in particolare agli errati conferimenti da parte dell'utenza con abbandono di rifiuti, la situazione è sempre migliorata anche grazie all'informazione fornita dal gestore del servizio. Non sono mancati i controlli e le verifiche in campo effettuate dalla Polizia Locale che ha provveduto in taluni casi a sanzionare utenze che reiteratamente non adottavano i comportamenti idonei, gettando fuori dai contenitori i rifiuti prodotti. Nell'imminenza del periodo stagionale più significativo gli stessi controlli andranno ad intensificarsi allo scopo di garantire il migliore decoro della località.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti: migliora la raccolta differenziata, ma non sono mancate sanzioni ai cittadini

RavennaToday è in caricamento