rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Faenza

Rinviata la Nott de Bisò: ma i piatti della tradizione arrivano a domicilio

La Nott de Bisò del 5 gennaio non avrà luogo e, secondo quanto stabilito dal Comitato per il Niballo, la manifestazione verrà riprogrammata in una prossima data, non appena ce ne saranno le condizioni

Con l’entrata in vigore del D.L n. 221 del 24 dicembre 2021 “Proroga dello stato di emergenza nazionale e ulteriori misure per il contenimento della diffusione dell’epidemia da Covid-19”, si è ufficialmente preso atto dell’impossibilità di realizzare la Nott de Bisò in programma il 5 gennaio 2022 in piazza del Popolo a Faenza. L’articolo 6 del decreto dispone infatti che “dalla data di entrata in vigore e fino al 31 gennaio 2022 sono vietate le feste e gli eventi a queste assimilati che implichino assembramenti in spazi aperti”.

Pertanto, la Nott de Bisò del 5 gennaio non avrà luogo e, secondo quanto stabilito dal Comitato per il Niballo, la manifestazione verrà riprogrammata in una prossima data, non appena ce ne saranno le condizioni. I Rioni faentini, che già avevano avviato la laboriosa preparazione di questa serata per loro molto importante, si stanno attivando per organizzare comunque un servizio di asporto delle tradizionali preparazioni gastronomiche della Nott de Bisò, nel rispetto di tutte le normative anticovid. Maggiori informazioni nei prossimi giorni, presso le sedi rionali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinviata la Nott de Bisò: ma i piatti della tradizione arrivano a domicilio

RavennaToday è in caricamento