rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca

Riparte il progetto "Un mobile per due": un sostegno per le famiglie in difficoltà

Il progetto prevede la raccolta di mobili ancora in buono stato per aiutare le famiglie indigenti che frequentano lo Sportello del sorriso

Una bella iniziativa per aiutare i meno fortunati. Dopo una pausa, l'associazione di volontariato Il Terzo Mondo riparte con il progetto "Un mobile per due". Il progetto sociale, portato avanti presso lo Sportello del Sorriso di via Grado 30, consiste nel raccogliere mobili ancora in buono stato e funzionanti (camere da letto, cucina, bagno, elettrodomestici, divani, poltrone, sedie, materassi, letti, reti ecc...) e poi consegnarli gratuitamente alle famiglie indigenti che frequentano appunto lo Sportello del sorriso. 

Come spiega il presidente dell'associazione, Charles Tchameni Tchienga: "È un progetto sociale che incentiva e valorizza la cultura del riuso del materiale ancora in buono stato e funzionante limitando così l'inquinamento dell'ambiente. Dà la possibilità concreta a tutti i cittadini di sostenere un suo prossimo in stato di diniego". L'iniziativa gode del supporto logistico del gruppo Consar, che mette gratuitamente a disposizione il mezzo di trasporto. 

Un primo aiuto è arrivato dalla famiglia Serri di Porto Fuori che ha messo gratuitamente a disposizione un letto matrimoniale, due reti e due materassi in ottimo stato. "È un gran gesto di solidarietà e di condivisione", ringrazia il presidente de Il Terzo Mondo. Chi volesse partecipare al progetto può contattare il numero unico dello Sportello del sorriso 388 880 4173, anche via Whatsapp, oppure inviando una mail all'indirizzo ilterzomodno@yahoo.it. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte il progetto "Un mobile per due": un sostegno per le famiglie in difficoltà

RavennaToday è in caricamento