Sabbia di ottima qualità per la costa: "Mantenuto l'impegno dopo l'alluvione"

Il primo cittadino ricorda che anche negli altri sette lidi ravennati sono stati realizzati, sono in corso o sono programmati interventi di difesa della spiaggia

Sabbia di ottima qualità in arrivo per otto località costiere della Romagna. E’ stata aggiudicata la gara per le opere di ripascimento della costa bandita dal Servizio tecnico di Bacino “Po di Volano e della costa”. I lavori, per 20 milioni di euro (di cui 1 milione e mezzo dalla Regione e i rimanenti dal Ministero dell’Ambiente), sono andati all'Ati fra le ditte Jan De Nuil (belga) e l’italiana Nuova Coedmar di Chioggia. Il via ai cantieri è previsto per i primi giorni di marzo, la fine lavori per i primi di giugno.

Tempi record resi possibili da una novità assoluta: il lavoro contemporaneo 24 ore su 24, compresi i sabati e le domeniche, di due draghe che “arricchiranno” le spiagge di Misano, Riccione, Rimini nord-Bellaria-Igea Marina, Cesenatico, Milano Marittima nord, Lido di dante, Punta Marina, Lido di Spina con un milione e 200.000 metri cubi di sabbia, al ritmo calcolato di 23-25mila metri cubi al giorno. E’ il terzo intervento di questo tipo che si attua sulla costa romagnola, i precedenti risalgono al 2002 e al 2007. Nei prossimi giorni partiranno gli incontri, in ogni località interessata dall’intervento, con le amministrazioni locali, le associazioni di categoria degli operatori di spiaggia per concordare le modalità operative di allestimento dei cantieri in modo da minimizzarne l’impatto sulle varie attività.

“Era questo l’impegno che avevamo preso dopo gli eventi calamitosi del 5 e 6 febbraio dello scorso anno - sottolinea l’assessore regionale alla Difesa del suolo e della Costa Paola Gazzolo -. Impegno ribadito nell’accordo con il Ministero dell’Ambiente firmato nel novembre scorso a Ecomondo. Possiamo dire che quest’intervento rappresenta la prima infrastruttura verde marina che si attua in Italia”. Commenta il sindaco Fabrizio Matteucci: "Desidero ringraziare la Regione Emilia-Romagna per la serietà e la velocità con cui ha rispettato l'impegno preso dopo l'alluvione di un anno fa. Si tratta di un intervento di grande portata per il turismo e per l'ambiente. In particolare ringrazio per l'impegno serio e tenace il presidente Stefano Bonaccini, l'assessore Paola Gazzolo e il nostro assessore regionale Andrea Corsini".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino ricorda che anche negli altri sette lidi ravennati sono stati realizzati, sono in corso o sono programmati interventi di difesa della spiaggia, che siamo in grado di documentare carte alla mano , con risorse che assorbono un terzo del totale degli investimenti realizzati dal Comune di Ravenna". Commenta il sindaco di Cervia, Luca Coffari: "Bene la Regione che ha mantenuto gli impegni. Questo  intevento è fondamentale per garantire il turismo e la difesa della costa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza "cintura": si varcano i confini dei comuni solo per motivi strettamente necessari

  • Anziano fermato in un controllo 'anticoronavirus': "Io continuo a fare quello che mi pare"

  • Coronavirus, la crescita non si ferma: 22 nuovi casi e 3 decessi nel ravennate

  • Coronavirus, pesante aumento nel ravennate: 64 nuovi contagiati e un decesso

  • Trema la terra: avvertita una scossa di terremoto a Cervia

  • Le fiamme si liberano alte in cielo: incendio in un capanno in zona Isola degli Spinaroni

Torna su
RavennaToday è in caricamento