menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervia, riqualificazione del Borgo Marina: si completa anche la curva del lungomare

La strada resterà transitabile come ora e gli spazi verranno modulati per accogliere anche mezzi pesanti che accedono ai cantieri nautici

Approvata la perizia dei lavori che modificano il contratto di realizzazione dei due progetti di riqualificazione del Borgo Marina, Primo Stralcio Secondo lotto (tratto via Gervasi – viale Volturno) e Secondo Stralcio (tratto viale Volturno – incrocio via C. Colombo).  Con le economie ottenute nell’esecuzione dei lavori di entrambi i progetti, per un’incidenza complessiva di circa 260mila euro euro e modificando il contratto senza aumento di spesa, si procederà con il rifacimento del muro di protezione della banchina aggettante la Darsena comunale ampliando la banchina medesima, dei marciapiedi rivestiti a seguire in pietra alberese e della carreggiata stradale ridotta di sezione e rivestita a seguire in asfalto. 

Sarà poi terminato l’ultimo tratto della nuova pista ciclabile in levocell per il collegamento con la pista ciclabile esistente del Porto Turistico e lungomare e saranno realizzati nuove opere a verde e nuovi corpi illuminanti. I lavori avranno inizio a settembre. Questo intervento ha l'obiettivo di completare il percorso ciclo pedonale sia verso il lungomare e poi Viale Roma, ma anche verso il mare collegandosi al nuovo percorso scenografico richiesto nel project financing del porto turistico.

La strada, resterà transitabile come ora e gli spazi verranno modulati per accogliere anche mezzi pesanti che accedono ai cantieri nautici ed il nuovo comparto produttivo delle cozze di Cervia. I lavori complessivi di riqualificazione dell'intero comparto portuale lato sud, concentrano infatti in questo ultimo tratto le attività più intense sotto il profilo di mezzi e spazi, consentendone però, per le nuove condizioni logistiche realizzate, anche la futura crescita. Unitamente a questo, si realizzano anche opere di arredo leggero per garantire un significativo miglioramento dei percorsi ciclabili e pedonali in favore delle attività ristorative presenti.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento