menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rise up", la raccolta fondi per rialzare la testa. Il dj Mitch B: "Facciamo ripartire il mondo della notte"

Un evento per sostenere chi è più in difficoltà a causa del Coronavirus, ma anche un'occasione per affrontare i problemi di discoteche e turismo

Il Pineta di Milano Marittima, in collaborazione con il Comune di Cervia, ha organizzato Rise Up, una raccolta fondi a sostegno delle tante persone in urgente difficoltà economica a causa dell'emergenza Coronavirus. Già da ora si può donare su Go Found Me (https://www.gofundme.com/f/sostegno-persone-in-difficolta039-economica-cervia).

Tra gli artisti che partecipano all'iniziativa c'è Mitch B., uno dei dj resident del locale. Originario di Ravenna, è anche un produttore musicale noto ormai a livello internazionale. Ecco come Mitch B. racconta l'iniziativa: "Il 2 giugno ci sarà una diretta Facebook e Instagram in cui  io e tutti gli altri dj e vocalist del Pineta racconteremo questa bella iniziativa -, spiega Mitch B. - Insieme al progetto benefico, cercheremo di parlare un po' anche della ripartenza del mondo della notte e del turismo. Sono settori che non vanno dimenticati”. Sarà un evento online, quindi. "Gli interventi dei vocalist saranno direttamente dalla loro abitazioni, perché anche il 2 giugno non sarà possibile spostarsi fuori regione", conclude Mitch B. 

Interverranno anche il sindaco di Cervia ed altri rappresentanti delle istituzioni. Lo scopo è infatti far si che la raccolta sia cospicua, e nel contempo, cercare di far capire che il mondo della notte cerca di aiutare chi è in difficoltà. Infatti le località di Milano Marittima e Cervia sono pronte ad accogliere turisti d'ogni età, in una stagione che non potrà essere come le altre ma che comunque potrà far rilassare e divertire chi viene in vacanza in zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento