rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Marito violento frattura il volto della moglie, lei però se la prende coi carabinieri: entrambi arrestati

Fermata l'aggressione dell'uomo nei confronti della donna e dei militari intervenuti, proprio la donna ha cominciato ad inveire violentemente contro tutti i militari presenti, tentando di colpirli con calci, pugni e a morsi, urlando che si trattava del marito, motivo per cui dovevano lasciarlo stare

Ci sono voluti un bel po’ di carabinieri per frenare la furia di un nigeriano che si stava accanendo con una raffica di pugni contro la moglie, anch’ella nigeriana. Alle prime ore di domenica l’ intervento, a Lido Adriano, intervento culminato nell’arresto di entrambi i contendenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Ravenna: in manette sono finiti il negeriano, 31 anni e la compagna di 30,  per i reati di resistenza, lesioni ed oltraggio a pubblico ufficiale.

I Carabinieri della Stazione di Lido Adriano sono intervenuti poiché sull’utenza 112 erano giunte segnalazioni di urla di donna in strada. I militari in divisa sono intervenuti in via Hans Holbein in supporto di un due colleghi accorsi anche se liberi dal servizio, trovando la donna stesa per terra, con il marito che la stava percuotendo violentemente al volto. Per interrompere l’azione del marito è stata necessario il supporto di altra pattuglia dal momento che la sua furia si è rivolta contro i carabinieri che tentavano di tenerlo fermo, con pugni violentissimi e spintoni indirizzati ai tutori dell’ordine.

Fermata l’aggressione dell’uomo nei confronti della donna e dei militari intervenuti, proprio la donna ha cominciato ad inveire violentemente contro tutti i militari presenti, tentando di colpirli con calci, pugni e a morsi, urlando che si trattava del marito, motivo per cui dovevano lasciarlo stare, aggiungendo minacce ed insulti all’insegna del personale intervenuto.

Giunto sul posto personale del 118 e due volanti della Polizia di Stato in ausilio, si è riusciti definitivamente a contenere i due coniugi che continuavano entrambi ad ingiuriare ed offendere i militari intervenuti. Successivamente la donna è stata trasportata al pronto soccorso dell’ospedale di Ravenna dove è stata riscontrata una frattura composta all’orbita oculare destra, con una prognosi di trenta giorni

Tre invece i militari dell’Arma che hanno riportato lievi lesioni. Per tali motivi l’uomo è stato tratto in arresto dai militari della Stazione Carabinieri di Lido Adriano e portato in carcere mentre la donna, anch’ella tratta in arresto è stata successivamente liberata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito violento frattura il volto della moglie, lei però se la prende coi carabinieri: entrambi arrestati

RavennaToday è in caricamento