rotate-mobile
Cronaca

Stacca parte di un orecchio a morsi per difendersi e denuncia i suoi aggressori

Via Porto Coriandro si è trasformata in un ring: la peggio l'ha riportata un tunisino

Violenta rissa nel cuore della nottata tra giovedì e venerdì tra stranieri a Ravenna. Via Porto Coriandro si è trasformata in un ring: la peggio l'ha riportata un tunisino, aggredito da diversi connazionali per futili motivi complice anche l’alcol. Trasportato al pronto soccorso, i medici gli hanno riscontrato un trauma cranico e numerose ferite al volto e agli arti con una prognosi di 20 giorni. Al momento delle dimissione gli agenti sono tornati al pronto soccorso in quanto era segnalata un'animata discussione tra due soggetti.

Qui si erano infatti rincontrati aggredito e aggressore, che stava facendo il suo ingresso in ospedale. Quest’ultimo aveva una parte di orecchio mancante determinato, nel tentativo di difendersi, dai morsi del connazionale presentando una asportazione di massa cutanea e cartilaginea per una prognosi di 10 giorni. Terminate le medicazioni l’aggredito ha sporto denuncia contro l’aggressore noto alle forze per una lunga serie di reati a suo carico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stacca parte di un orecchio a morsi per difendersi e denuncia i suoi aggressori

RavennaToday è in caricamento