menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Possibili "frammenti di plastica bianca": Aia ritira dal mercato cotolette e spinacine

In un'informativa Aia ha informato i propri consumatori " di aver avviato il richiamo dalla vendita delle confezioni di due lotti di prodotti panati"

Il Ministero della Salute ha annunciato attraverso una doppia informativa il ritiro dagli scaffali dei supermarcati di alcuni prodotti del marchio Aia perchè potrebbero contenere "frammenti di plastica bianca". Ad essere a rischio sono le Spinacine Aia (sia da 220 grammi sia da 440) col lotto numero 07258020 con scadenza l'8 giugno 2019 e le cotolette di tacchino Bigger XXL da 280 grammi, con lotto numero 07258011 e data di scadenza 8 giugno 2019.

In un'informativa Aia ha informato i propri consumatori " di aver avviato il richiamo dalla vendita delle confezioni di due lotti di prodotti panati". Il problema, viene spiegato, è è stato rilevato "a seguito delle procedure di autocontrollo che vengono svolte nei siti produttivi". Chi ha già acquistato una o più confezioni dei due prodotti possono riconsegnarle nei punti vendita in cui hanno effettuato l’acquisto. Gli stessi punti vendita procederanno alla sostituzione o all’eventuale rimborso.

L'azienda ha inoltre messo a disposizione un numero verde e un indirizzo mail per chiunque abbia ulteriori dubbi (800.501.509 - servizio.clienti@aia-spa.it).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento