Ritrovata una lettera di Gioacchino Rossini: era finita all'asta

La ricerca è partita dalla segnalazione dei responsabili del polo museale che hanno scoperto il prezioso documento, datato 28 aprile 1839 e indirizzato al Senatore della città di Bologna, su un sito di aste

Una lettera firmata dal compositore Gioacchino Rossini, rubata dopo il 1942 dal Conservatorio di Bologna, è stata ritrovata e riconsegnata dai Carabinieri del Nucleo Tutela patrimonio culturale all'Istituzione Bologna Musei e al sindaco Virginio Merola. La ricerca è partita dalla segnalazione dei responsabili del polo museale che hanno scoperto il prezioso documento, datato 28 aprile 1839 e indirizzato al Senatore della città di Bologna, su un sito di aste in Lombardia. Rossini ha un forte legame con la città di Lugo, di cui era originario il padre e dove il compositore ha vissuto per qualche anno apprendendo i primi rudimenti di teoria musicale nella scuola dei fratelli Malerbi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella descrizione la lettera, in cui Rossini comunicava di accettare la nomina di consulente onorario perpetuo del Liceo Musicale, aveva una base d'asta tra i 4-5mila euro e il valore dello scritto poteva oscillare tra 10 e 20mila euro. Su disposizione della Procura di Milano sono state avviate le indagini, che proseguono anche per ricettazione: il documento non era nella banca dati dei Carabinieri del Nucleo Tpc, ma ne è stata trovata una trascrizione integrale del 1902.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Michelle Hunziker si rilassa in Romagna nelle acque dell'Adriatico: "Sembra tornato quello di 30 anni fa"

  • Il bagno con gli amici si trasforma in tragedia: perde la vita un 28enne

  • A Marina Romea con l'auto sulla spiaggia: scende, raggiunge gli scogli e cade

  • MotoGp, lutto per il team manager Ducati Davide Tardozzi: si è spenta la moglie Sandra

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

Torna su
RavennaToday è in caricamento