Romagna Faentina e giovani, il covid-19 non ferma il progetto "Lavori in Unione"

"I nostri servizi sono impegnati nello studio delle iniziative da mettere in campo insieme alle associazioni e stanno organizzando un importante lavoro di squadra", afferma Malpezzi

Nell'ambito delle Politiche Giovanili dell'Unione dei Comuni della Romagna Faentina anche quest'estate sarà avviato l'apprezzato progetto "Lavori in Unione", dedicato a ragazze e ragazzi dai 14 ai 19 anni, che avranno l'opportunità di svolgere attività di volontariato e cittadinanza attiva in favore della comunità. "L'attuale situazione e le misure di sicurezza previste dai protocolli non ci permettono di sviluppare le variegate progettualità che erano state offerte nelle edizioni passate - commenta il presidente dell'Unione Giovanni Malpezzi - tuttavia stiamo lavorando affinché sia possibile realizzare un programma stimolante e coinvolgente che possa contribuire positivamente sia alla crescita dei nostri giovani, sia alla promozione di valori legati al volontariato e alla cittadinanza attiva a beneficio del territorio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I nostri servizi sono impegnati nello studio delle iniziative da mettere in campo insieme alle associazioni e stanno organizzando un importante lavoro di squadra", conclude il primo cittadino. Prossimamente verrà quindi presentata una programmazione che potrà subire anche cambiamenti in itinere, compatibilmente con gli scenari e le normative che via via si presenteranno. Le principali modifiche introdotte dal punto di vista organizzativo riguardano attualmente le modalità di iscrizione, che, rispetto agli anni precedenti, si effettueranno esclusivamente per via telefonica. Per quanto riguarda i progetti offerti saranno inoltre adottate rimodulazioni in termini di orario e di numero di giornate. Il progetto, realizzato con la collaborazione di soggetti pubblici e privati, del mondo dell’associazionismo e dei servizi e del volontariato, è sostenuto dagli Istituti scolastici. Ogni percorso prevede la copertura assicurativa per il periodo prescelto e al termine delle attività verrà rilasciato a tutti i partecipanti l’attestato di partecipazione. Per maggiori informazioni, a breve sul sito web dell'Unione della Romagna Faentina, sarà reperibile il programma completo delle attività, costantemente aggiornato. E' possibile inoltre scrivere all'indirizzo email anna.dandrea@romagnafaentina.it oppure telefonare al numero 0546 691870. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • Ritrovato nei boschi dopo tre giorni insieme al suo fedele cane: "Nelle ore più fredde ci scaldavamo vicini"

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento