menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba al centro commerciale, taccheggiatore stanato dagli addetti alla vigilanza: denunciato

Un tunisino di 38 anni è stato indagato a piede libero dagli agenti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura bizantina

Ha commesso un furto il 25 luglio scorso al centro commerciale di via Bussato, a Ravenna. Un tunisino di 38 anni è stato indagato a piede libero dagli agenti della Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura bizantina. A descrivere il furto è stata una dipendente dell’esercizio commerciale, addetta alla sicurezza interna, la quale ha spiegato che pochi istanti prima, mentre si trovava all’interno della sala di videosorveglianza intenta a visionare le riprese delle telecamere di sicurezza, aveva notato un uomo con uno zaino al seguito, aggirarsi con fare sospetto tra le corsie del reparto abbigliamento.

L'individuo, dopo aver prelevato dagli scaffali alcuni capi di vestiario, è entrato nel camerino di prova uscendone dopo qualche minuto senza nulla al seguito.  La vigilante, insospettita dalla circostanza, ha informato dell’accaduto un suo collega, il quale ha immediatamente verificato che all’interno dello stanzino di prova non vi era nulla. Pochi attimi dopo la donna ha sorpreso il presunto ladro mentre usciva dal negozio attraverso la corsia riservata agli utenti senza acquisti. Quest’ultimo, invitato dal personale addetto alla sicurezza ad accomodarsi negli uffici, avrebbe ammesso di aver rubato alcuni capi di abbigliamento occultandoli all’interno del proprio zaino dopo averli privati delle borchie antitaccheggio.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento