menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ruba gasolio in azienda: trovato con le taniche, la sua scusa non regge

La Polizia di Stato nel pomeriggio di venerdì ha effettuato numerosi controlli e posti di blocco nelle periferie della città con l’ausilio del reparto Prevenzione Crimine

La Polizia di Stato nel pomeriggio di venerdì ha effettuato numerosi controlli e posti di blocco nelle periferie della città con l’ausilio del reparto Prevenzione Crimine Emilia Romagna di Bologna. In particolare sono state interessate l’area artigianale della zona Bassette e la frazione Lido Adriano dove sono stati controllati numerosi esercizi commerciali e luoghi sensibili allo spaccio di stupefacenti. Nella rete è incappato un cittadino rumeno che nel bagagliaio dell’auto aveva quattro taniche contenenti  40 litri di gasolio ed una mazza di ferro. Sul carburate lo straniero affermava di essere dipendente di una ditta di trasporti con sede alle Bassette e che lo stesso gli era stato fornito previa autorizzazione del proprietario. Sentito nell’immediatezza, quest’ultimo si portava immediatamente in Questura per denunciare non solo il furto dei 40 litri odierni ma anche ulteriori grossi ammanchi che da tempo erano in atto dal piazzale automezzi. Il cittadino rumeno è stato quindi denunciato per il furto del carburante oltre al porto di oggetti atti ad offendere.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento