Cronaca Cervia

Ruba un bancomat, fa spese 'folli' e beve in un bar, poi si nasconde in hotel

Le indagini speditive avviate dai carabinieri hanno consentito di accertare come l’indagato avesse, con la carta bancomat trafugata, speso la somma di circa 3mila euro

I Carabinieri della Compagnia di Cervia - Milano Marittima, durante i servizi svolti per il controllo del territorio lo scorso fine settimana, hanno denunciato in stato di libertà 4 persone ed elevato due sanzioni amministrative. In particolare, nella giornata di sabato i militari dell’aliquota operativa sono intervenuti in un hotel di Cervia per effettuare una perquisizione in una stanza dell’albergo occupata da un 25enne campano, a seguito di alcune denunce di furto. In particolare era stato denunciato il furto di un tablet e della carta di credito.

Le indagini speditive avviate dai carabinieri hanno consentito di accertare come l’indagato avesse, con la carta bancomat trafugata, speso la somma di circa 3mila euro per effettuare degli acquisti di capi di abbigliamento nel centro di Milano Marittima, acquistare un telefonino e consumare delle bevande in un locale. Fortunatamente, tramite la perquisizione, i capi e il cellulare acquistati sono stati ritrovati e sottoposti a sequestro. Per il ragazzo in trasferta si profila un foglio di via con divieto di ritornare nel comune di Cervia per tre anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un bancomat, fa spese 'folli' e beve in un bar, poi si nasconde in hotel

RavennaToday è in caricamento