Rubarono alcolici e alimenti: i ladri incastrati dalle telecamere e dai documenti persi

Nella rete degli agenti della Squadra Mobile di Ravenna sono finiti un 20enne, un 21enne ed un 23enne, tutti di nazionalità romena e già noti alle forze dell'ordine, che hanno dato esecuzione alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G.

Sono accusati di aver commesso un furto lo scorso autunno, precisamente il 14 e il 16 novembre al supermercato "Despar" di Marina di Ravenna, rubando nella circostanza alimenti ed alcolici per 350 euro. Nella rete degli agenti della Squadra Mobile di Ravenna sono finiti un 20enne, un 21enne ed un 23enne, tutti di nazionalità romena e già noti alle forze dell'ordine, che hanno dato esecuzione alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla P.G..

In particolare il personale delle Volanti, intervenuto su richiesta della gerente dell’esercizio, ha acquisito sul posto le dichiarazioni del responsabile del punto vendita e le registrazioni dell’impianto di videosorveglianza del negozio che, insieme al rinvenimento di due documenti d’identità romeni abbandonati sul posto, hanno consentito di giungere all’identificazione degli autori del reato e raccogliere nei loro confronti elementi utili ai fini investigativi.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Soci, clienti e lavoratori: apre a Ravenna il primo supermercato autogestito della Romagna

  • La crema antirughe dell'azienda di Cotignola vince il premio 'Bio Awards'

  • Picco di enterococchi in mare: scatta il divieto di balneazione

  • Finge un problema all'auto e blocca le due presunte ladre d'appartamento

  • Tenta di colpire un motociclista ma il poliziotto si lancia nella sua auto dal finestrino: in manette

  • Precipita dal balcone di un hotel: ragazzino in ospedale in gravi condizioni

Torna su
RavennaToday è in caricamento