rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Faenza

Rubava le bici smontando la ruota bloccata: sorpreso in azione e arrestato

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Faenza, nel corso della scorsa notte hanno arrestato un 50enne residente a Faenza, già conosciuto alle forze dell'ordine, che aveva appena rubato una bicicletta

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Faenza, nel corso della scorsa notte hanno arrestato un 50enne residente a Faenza, già conosciuto alle forze dell’ordine, che aveva appena rubato una bicicletta adoperando un insolito espediente: aveva pensato bene di smontare la ruota anteriore della bici che voleva rubare in quanto era stata assicurata con una catena ad una “rastrelliera”, quindi aveva portato con sé una ruota di scorta che una volta montata gli avrebbe consentito di farla franca.

Il ladro di biciclette non aveva però messo in conto il passaggio di un equipaggio dei carabinieri del radiomobile di Faenza che stava svolgendo un servizio di vigilanza per contrastare i furti in abitazione. Transitando da via Camangi, i carabinieri hanno notato una “sagoma” che si è nascosta fra il muretto ed una fila di auto in sosta. appena bloccato quell’individuo, i militari dell’arma hanno subito notato che aveva la disponibilità di una bicicletta priva di ruota anteriore inoltre aveva con sé un kit di utensili fra cui chiavi inglesi ed alcuni bulloni. Sostanzialmente stava tentando di montare su quella bicicletta una ruota che evidentemente non era della misura di quella originale, infatti, ispezionando i dintorni, i carabinieri hanno trovato una “rastrelliera” dove si trovava legata con una catena la sola ruota anteriore della bicicletta trovata in possesso del fermato.

Fra l’altro il fermato era già noto ai carabinieri per pregresse vicende inerenti i reati contro il patrimonio, avendo dei precedenti di polizia per “ricettazione”. E' stato quindi portato in caserma ed arrestato per furto aggravato con l’avallo del sostituto. procuratore Lucrezia Ciriello della procura della repubblica di Ravenna. Mercoledì mattina, dinanzi al giudice Schiaretti, l’arresto è stato convalidato ed il processo rinviato a seguito di richiesta dei termini di difesa da parte del suo legale. Sono tuttora in corso gli accertamenti dei carabinieri per risalire al proprietario della bicicletta recuperata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubava le bici smontando la ruota bloccata: sorpreso in azione e arrestato

RavennaToday è in caricamento