menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubava nei negozi eludendo antitaccheggi e allarmi con strumenti tecnologici: arrestato

Il malvivente, già noto alle forze dell'ordine per rapine analoghe, è ritenuto dagli inquirenti un vero e proprio "artista" del crimine

Nel pomeriggio di martedì i Carabinieri della compagnia di Riccione sono riusciti a catturare, prima della fuga, un 36enne romeno specializzato nei furti ai centri commerciali. In particolare, l'uomo è accusato di aver messo a segno un colpo all'Esp di Ravenna dove si è impossessato di capi d'abbigliamento per un valore complessivo di circa 500 euro.

Il malvivente, ritenuto dagli inquirenti un vero e proprio "artista" del crimine e già noto alle forze dell'ordine per rapine analoghe, utilizzando uno strumento atto a “splaccare” l’antitaccheggio e un sofisticato congegno elettronico inibitore di frequenze che inibisce il sistema di allarme posto all’ingresso e all'uscita dei negozi si sarebbe impossessato di costosi capi di abbigliamento griffati. Nonostante l'uso di questi apparecchi, il 36enne è stato scoperto grazie alle telecamere di videosorveglianza fino a essere individuato dai Carabinieri.

La perquisizione dell'abitazione dello straniero ha permesso di recuperare diversi profumi di marca e altro materiale, ritenuto provento di colpi avvenuti anche a Riccione e lungo la riviera. Arrestato e processato per direttissima, l'uomo è stato sottoposto alla misura cautelare dell'obbligo di firma a Rimini e del divieto di dimora in provincia di Ravenna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Giardino

Come dare nuova vita al giardino con il Bonus Verde 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento