Russi, un defibrillatore in ogni struttura sportiva

Il Comune di Russi ha provveduto a dotare tutti gli impianti sportivi comunali, le palestre e le sedi scolastiche di nuovi defibrillatori.

"Vista la grande esperienza consolidata in questi anni dalla locale Associazione Pubblica Assistenza, l’Amministrazione Comunale ha consolidato con la stessa un rapporto di collaborazione per l’installazione di nuovi defibrillatori, nonché per la manutenzione, il controllo ed il monitoraggio del buon funzionamento degli stessi e degli altri defibrillatori già presenti a Russi" si legge in una nota dell'amministrazione comunale.

"La legge prevede che l’installazione dei defibrillatori sia a carico degli utilizzatori degli impianti, ma l’Amministrazione Comunale ha scelto di agevolare le locali associazioni sportive ed i cittadini che ne usufruiscono, facendosi carico delle spese relative all’acquisto dei salvavita stessi, mentre la Pubblica Assistenza compartecipa alle spese per la formazione degli addetti ed organizza i corsi di formazione assieme al 118. In questo progetto sono state coinvolte anche le palestre private ed i proprietari di altri impianti sportivi presenti sul territorio comunale ed in alcune frazioni limitrofe".

"Anche la locale BCC, sensibile alla problematica del mondo sportivo e della prevenzione sanitaria, ha contribuito a tale progetto per questi impianti. Inoltre, essendo stato installato un defibrillatore anche presso la scuola media di largo Patuelli, sono stati formati sia i docenti che il personale non docente di tutto l’Istituto comprensivo di Russi per un totale di n° 80 circa laici" prosegue la nota dell'amministrazione comunale.

Il Comune di Russi, in collaborazione con l’Associazione Pubblica Assistenza, il Comitato Progetto Defibrillazione Precoce e il Lions Club di Russi, fin dal 2004 promuove la campagna di sensibilizzazione “Defibrillazione Precoce” (che dall’anno 2011 ha preso il nome “Di Cuore in Cuore”) per installare defibrillatori sul territorio e formare volontari laici in grado di utilizzarli. "Questo intervento è la prosecuzione dell’attività sopracitata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’acquisto di defibrillatori a beneficio delle società sportive e del personale scolastico rappresenta anche un riconoscimento concreto al loro prezioso lavoro di grande valore educativo e sociale, soprattutto nei confronti dei ragazzi. In questa face del progetto, vengono abilitati all’uso dei defibrillatori circa 180 cittadini ai quali si aggiungono i circa 160 cittadini abilitati già negli anni fra il 2011 ed il 2013 ed i volontari della Pubblica Assistenza che prestano servizio in ambulanza.

A tutt’oggi nel comune di Russi, sono installati i seguenti defibrillatori:
1. Campo sportivo di Via dello Sporti a Russi (n° 2 defibrillatori);
2. Campo da calcio di Via Pascoli a Russi;
3. Campo da calcio di San Pancrazio;
4. Impianto sportivo di Godo (calcio e baseball);
5. Palestra scuole elementari Russi;
6. Palestra scuole elementari San Pancrazio;
7. Palestra scuole elementari Godo;
8. Scuola Media di Russi in largo Patuelli;
9. Congregazione testimoni di Geova in Via di Vittorio;
10. Oratorio Don Bosco;
11. Palestra Ars Gymnica;
12. Palestra Fitness Time;
13. Palazzetto delle Sport – Russi;
14. Sede Comunale in Via Babini;
15. Studio Dott. Daniele Mazzotti in Via Pezzi Siboni a Russi;
16. Centro Civico – San Pancrazio;
17. Centro Sociale Porta Nova;
18. BCC Russi;
19. BCC Godo;
20. Ditta Gallignani – Russi;
21. Ditta Eridania – Russi;
22. Studio T. – Godo;
23. Centro Medico presso la ‘’Casa della Salute’’;
24. 25 e 26. Montati su tre ambulanze della Pubblica Assistenza.
Inoltre sono stati installati i defibrillatori anche presso i circoli ACLI di Fossolo e ANSPI a Prada (nel comune di Faenza).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Il coronavirus fa un'altra vittima. "Mascherina sulla bocca e testa sulle spalle"

  • Coronavirus, la nuova fotografia dei contagiati: undici sono in isolamento domiciliare

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento