rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Sant'Alberto / Via Motta

Saccheggi in via Motta, "i residenti vogliono organizzare delle ronde"

Via Motta, a Sant'Alberto, nel mirino dei ladri. A segnalarlo Luca Gennaro, portavoce del Gruppo consiliare PDL del Comune di Ravenna

Via Motta, a Sant'Alberto, nel mirino dei ladri. A segnalarlo Luca Gennaro, portavoce del Gruppo consiliare PDL del Comune di Ravenna (Ex circoscrizione di Sant’Alberto). “Sono state forzate sia auto parcheggiate che garage e ripostigli delle case – ha spiegato l'esponente del centrodestra ravennate -. L’episodio non è isolato: già lo scorso mese altre case del paese erano state visitate dai ladri ed una in particolare era stata ripulita di alcuni beni”.

“Con riferimento alla probabile eliminazione della caserma dei Carabinieri di Sant’Alberto, risultante da una razionalizzazione dei costi dell’Arma, chiedo fermamente a nome di tutti i cittadini del paese, che si trovino al più presto le condizioni non solo per mantenere il presidio, ma anche le risorse per rafforzare i controlli, anche notturni, del paese e degli abitati circostanti. Non sono più tollerabili queste razzie notturne che stanno assumendo carattere mensile”, evidenzia Gennaro.

“Abbiamo notizia di sant’albertesi intenzionati ad organizzarsi per alcune ronde notturne – ha continuato il portavoce del Gruppo Consiliare Pdl -. Noi auspichiamo che non siano necessarie, ma se la situazione non cambierà, ci troveremo costretti ad appoggiare l'iniziativa ed anche a prendervi parte”.


 


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saccheggi in via Motta, "i residenti vogliono organizzare delle ronde"

RavennaToday è in caricamento