Auto sospetta parcheggiata: dal veicolo spuntano 20 sacchi pieni di marijuana

A bordo del veicolo, una Fiat Punto intestata a un 29enne di Faenza, i militari hanno scoperto 20 sacchi contenenti ben 21 chili di marijuana

Dentro l'auto hanno scoperto ben 20 sacchi pieni di marijuana. L’ingente quantitativo di droga è stato rinvenuto martedì sera dai Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Imola in via Ugo la Malfa, a Imola, durante l’ispezione di un’auto sospetta parcheggiata lungo la strada. A bordo del veicolo, una Fiat Punto intestata a un 29enne di Faenza, i militari hanno scoperto 20 sacchi contenenti ben 21 chili di marijuana. Il proprietario dell’auto, gravato da precedenti di polizia e irreperibile, è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Investita mentre attraversa sulle strisce: donna in condizioni gravissime

  • Azienda in crisi e lavoratori a rischio, lo sfogo di una dipendente: "Ci hanno abbandonati"

  • Coronavirus, 53 nuovi casi nel ravennate: anziani positivi in casa di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento