menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salone da donna saccheggiato, i Carabinieri trovano la refurtiva: fratelli nei guai

Lunedì gli uomini dell’Aliquota Radiomobile hanno proceduto al controllo di un 45enne già noto alle forze dell'ordine, il quale ha cercato di sottrarsi ai militari dandosi alla fuga

I Carabinieri della Compagnia di Cervia - Milano Marittima hanno denunciato due romeni con l'accusa di "ricettazione" e "resistenza a pubblico ufficiale". Lunedì gli uomini dell’Aliquota Radiomobile hanno proceduto al controllo di un 45enne già noto alle forze dell'ordine, il quale ha cercato di sottrarsi ai militari dandosi alla fuga e opponendo resistenza agli operanti. Insospettiti dal comportamento, i militari hanno così proceduto a perquisire un locale del fratello, rinvenendo numerosi articoli da acconciatore per donna.

Poiché il soggetto non ha saputo fornire giustificazione dell’elevato materiale ritrovato nella rimessa, tutta la merce è stata portata al comando per gli accertamenti. Dalle indagini è emerso che gli oggetti erano stati trafugati nel mese di aprile ad un esercizio commerciale che, nell’occasione, aveva denunciato il furto di circa 500 prodotti professionali tra colori per tinta, oli per trattamenti cuoio capelluto, forbici, rasoi, piastre e phon per capelli, con un danno che si aggirava intorno ai 2.000 euro. Al termine delle verifiche l’intera refurtiva è stata restituita alla proprietaria del salone da donna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento