rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca

Salute e prevenzione al mare: corso di primo soccorso per i lavoratori dei bagni

"Sono stati abilitati all'uso del defibrillatore gli operatori degli stabilimenti balneari", precisa Morgese dell'associazione Cuore e Territorio

L'associazione Cuore e Territorio lunedì è ritornata a fare prevenzione sul litorale ravennate con i suoi volontari: Serafini, Pati, Iervolino e Vindimian. Gli istruttori di Blsd (Basic Life Support and Defibrillation) Carla Bonvicini e Giampaolo Tugnoli al bagno Kia Orana di Marina di Ravenna hanno catalizzato l'attenzione dei nuovi abilitati formandoli all'uso del BLSD, ovvero l'impiego di defibrillatore semiautomatico per il primo soccorso.

Un appuntamento dedicato a salute e prevenzione che segue quello della cardioprotezione nel giugno del 2019 e l'inaugurazione del defibrillatore pubblico donato da Cuore e Territorio al bagno Kia Orana nell'agosto dello stesso anno. "Oggi - riferisce il presidente dell'associazione, Morgese - la  campagna per la prevenzione cardiologica in spiaggia riparte, dopo la dura battuta di arresto per il Covid-19, con un ulteriore strategico passo avanti: sono stati abilitati all'uso del defibrillatore gli operatori degli stabilimenti balneari. Una cornice di sicurezza pubblica di spessore e al servizio del turismo di qualità".

Foto gruppo corso di primo soccorso Ass Cuore e territorio-2corso di primo soccorso

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute e prevenzione al mare: corso di primo soccorso per i lavoratori dei bagni

RavennaToday è in caricamento