Soccorso velista in difficoltà a 400 metri dalla riva

Prima dell'arrivo dei soccorritori un’altra imbarcazione aveva provveduto a soccorrere il velista al rimorchio fino agli ormeggi

I militari della Capitaneria di Porto, a bordo della motovedetta Sar Cp 847, ha soccorso un velista in difficoltà a circa 400 metri dalla costa di Punta Marina, nello specchio di mare antistante il bagno "Deris". Prima dell'arrivo dei soccorritori un’altra imbarcazione aveva provveduto a soccorrere il velista al rimorchio fino agli ormeggi. Dopo essersi accertato che le persone a bordo delle imbarcazioni fossero in buone condizioni di salute, il personale della motovedetta ha prestato assistenza fino all’ormeggio presso il porticciolo turistico di Marinara, assicurandosi del buon esito dell’operazione. 
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drammatico schianto all'incrocio: nell'impatto con un'auto muore sul colpo un centauro

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Acquista una scultura per pochi euro e scopre di aver trovato un tesoro

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna si smarca dall'obbligo della mascherina all'aperto

  • Carambola sull'Adriatica, dopo il tamponamento lo scontro frontale: grave uno scooterista

  • Il forte vento mette in ginocchio gli alberi, due auto travolte dai tronchi precipitati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento