rotate-mobile
Cronaca

Bimba rischia di annegare in piscina: bagnino col defibrillatore e sanitari le salvano la vita

Il personale di "Romagna Soccorso", che ha operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, hanno stabilizzato la ferita, trasportandola all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena

L'intervento del bagnino di salvataggio, le manovre salvavita, con l'ausilio anche del defibrillatore, hanno tratto in salvo una bambina di 5 anni, che ha improvvisamente perso i sensi mentre si trovava in piscina. L'episodio si è consumato nel tardo pomeriggio di martedì in un albergo di Lido di Savio, in viale Romagna. Quel che è accaduto è al vaglio ai Carabinieri della Compagnia di Cervia e Milano Marittima, che hanno proceduto ai rilievi di legge. La piccola, in vacanza con i genitori, residenti nel Bolognese, secondo una prima ricostruzione dei fatti, stava giocando con un gruppetto di bambini. Ad un certo punto sono usciti dall'acqua, ma mancava la bimba. Quest'ultima è stata trovata priva di sensi in piscina. Si è subito attivato il bagnino di salvataggio, che ha recuperato il corpicino. A bordo della vasca, in attesa dell'arrivo del 118, ha proceduto alle manovre salvavita, utilizzando anche il defibrillatore per la rianimazione. Il personale di "Romagna Soccorso", che ha operato con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo, ha stabilizzato la ferita, trasportandola all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena.

ambulanza-medicalizzata-lido-savio-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimba rischia di annegare in piscina: bagnino col defibrillatore e sanitari le salvano la vita

RavennaToday è in caricamento