Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

In evidente difficoltà: la Guardia di Finanza salva una tartaruga "caretta caretta"

I militari hanno portato a terra la tartaruga e l’hanno consegnata ai volontari all’associazione scientifica di ricerca “cestha” di Marina di Ravenna per una assistenza più qualificata

Soccorsa dal personale del reparto operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Ravenna una tartaruga marina della specie "caretta caretta". L'operazione di salvataggio è avvenuta a circa 5 miglia marine dall'imboccatura del Candiano. L'esemplare si trovava in evidenti difficoltà natatorie: i finanzieri hanno recuperato l’esemplare, presumibilmente attorno ai 10 anni di età, evidentemente debilitato, poco reattivo, e coperto di parassiti marini. I militari hanno portato a terra la tartaruga e l’hanno consegnata ai volontari all’associazione scientifica di ricerca “cestha” di Marina di Ravenna per una assistenza più qualificata e il successivo trattamento al centro di recupero cura e riabilitazione delle tartarughe marine della fondazione “cetacea” per il soccorso veterinario e la possibile riabilitazione, in vista di una restituzione dell’animale all’ ambiente marino. E' questo il secondo recupero di tartaruga in difficolta’, effettuato dai finanzieri di Marina di Ravenna nel corso dei consueti servizi istituzionali di polizia economico – finanziaria e di vigilanza ai fini di polizia del mare, intervengono anche per finalità di tutela ambientale e in generale a tutela dell’ecosistema e della biodiversità marina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In evidente difficoltà: la Guardia di Finanza salva una tartaruga "caretta caretta"

RavennaToday è in caricamento