menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Marco cade a pezzi, il grido dei residenti: "Edifici fatiscenti e strade pericolose"

Strade pericolose, degrado, macerie abbandonate, buche, sono solo alcuni dei problemi segnalati a Ravennatoday da Federico De Maglie, consigliere del comitato cittadino di San Marco, frazione di Ravenna che conta oltre 400 residenti

Strade pericolose, degrado, macerie abbandonate, buche, sono solo alcuni dei problemi segnalati a Ravennatoday da Federico De Maglie, consigliere del comitato cittadino di San Marco, frazione di Ravenna che conta oltre 400 residenti, 2 aziende di falegnameria e un veterinario. “Il Comune, in alcuni casi, ci ha detto che non sono disponibili soldi per intervenire. Ci sono stati diversi incontri pubblici con assessori e tecnici, ma per ora non abbiamo risposte”, spiega.

Un edificio fatiscente, l'ex sede del Pd, abbandonato da oltre 6 anni, è diventato una sorta di discarica per macerie edili,  “depositate abusivamente diverse volte nel cortile esterno – racconta De Maglie – erano stati appaltati i lavori di recupero dello stabile, dal quale dovevano essere ricavati appartamenti, poi ci sono stati problemi con la ditta che doveva eseguire i lavori, e ora l'immobile è all'asta. Ma così non può restare a lungo, va messo in sicurezza”. Arbusti crescono all'interno delle mura, accogliendo animali di diverso genere e sporcizia. Qualche volta sono i componenti del comitato che si avventurano in questa 'giungla' per fare un po' di pulizia.

Altro disagio che i residenti vivono ogni giorno è la “pericolosità della rampa di entrata e uscita dal paese – sottolinea il consigliere – via Chiesa, che nell'innesto con la strada principale è strettissima e non consente una visuale adeguata. Il Comune avrebbe dovuto procedere con l'allargamento e il montaggio dei guard rail mancanti, ma ci è stato comunicato che non sono stati stanziati i fondi per il lavori di messa in sicurezza”. Inoltre De Maglie segnala anche un avvallamento profondo in via del Pettirosso, vicino al Circolo dei Repubblicani “estremamente pericoloso per le auto che vi passano sopra, anche questo segnalato al Comune, già da un mese e mezzo”.

Altra richiesta di messa in sicurezza riguarda le scale di accesso al paese dalla strada provinciale “molto utilizzate dagli anziani che si recano agli orti. I corrimano di ferro sono incompleti, perchè alcune parti sono state portate via e sugli scalini c'è l'erba incolta. Inoltre l'ultimo gradino in alto presenta un dislivello impressionante, diventando estremamente pericoloso per chi utilizza la scala”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento