Cronaca

Sanità, la ricetta della lista Insieme: "Seguire l'esempio della Romagna"

Daniele Perini, capolista della lista di ispirazione ulivista "Insieme" alla Camera per il proporzionale, pone la sanità tra i principali punti programmatici

Daniele Perini, capolista della lista di ispirazione ulivista "Insieme" alla Camera per il proporzionale, pone la sanità tra i principali punti programmatici. "In questa campagna elettorale alcuni temi non vengono trattati come si dovrebbe, o magari si evita proprio di parlarne, come è nel caso della sanità - attacca Perini - Ad esempio, in Romagna è stata attivata l'Ausl Romagna; da questa esperienza, unica in Italia, bisogna ripartire e sviluppare il settore, analizzando pregi e difetti. Il deficit di personale in alcune realtà, le distanze che inevitabilmente si sono allungate e che per gli anziani sono un problema, la spesa sanitaria pro-capite, più bassa per un cittadino romagnolo rispetto agli emiliani, sono tutte problematiche evidenti. Ma l'idea è vincente, soprattutto avendo creato un unico centro di costi del personale e settori amministrativi, da estendere come modello".

"Di qui la volontà di trattare questo importante servizio pubblico e avanzare come lista alcune richieste - continua Perini - Occorre creare un maggiore coordinamento fra i servizi sanitari delle regioni italiane, aumentare il finanziamento pubblico, regolamentare il sistema integrativo, le prestazioni e i costi, che sono a tutt'oggi molto diversi da regione a regione. E ancora: aumentare la ricerca, eliminare il numero chiuso nelle facoltà di Medicina e Scienze infermieristiche. Dopo quarant'anni di Servizio sanitario nazionale, che é stato ed è tuttora una grande conquista civile e sociale, è arrivato il momento di rilanciarlo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sanità, la ricetta della lista Insieme: "Seguire l'esempio della Romagna"

RavennaToday è in caricamento