menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sanremo 2021, Amadeus: "Spazio per un appello a sostegno dei lavoratori dello spettacolo"

Dopo le polemiche, Amadeus lancia il suo positivo appello per la riapertura di cinema, teatri e club per proiezioni, spettacoli e concerti

"Sono consapevole di quello che tutti stiamo passando: saremmo felici di fare Sanremo con platea vuota, ma di riuscire a portare ancora la gente al teatro e al cinema". Dopo le polemiche, Amadeus lancia il suo positivo appello per la riapertura di cinema, teatri e club per proiezioni, spettacoli e concerti.

A seguito dell’appello del conduttore ravennate, i protagonisti della scena musicale italiana - come gli artisti, i festival, i contest, i produttori, i club, gli editori, gli autori, i musicisti, i tecnici e tutte le altre figure della filiera - chiedono di avere uno spazio durante il Festival di Sanremo, da concordare con il direttore artistisco Amadeus, per potere fare conoscere le reali condizioni di tutto lo spettacolo dal vivo in questa fase, le richieste necessarie per il sostegno immediato di un comparto che occupa oltre 300mila persone e il rilancio urgente del settore, anche con un collegamento esterno, prima che questo rischi una chiusura al cinquanta per cento delle sue attivtà e il restante venga acquisito da realtà multinazionali.

A tale proposito, vista la grandissima presenza a questa nuova edizione del Festival di Sanremo di artisti provenienti dalla scena indipendente italiana - che tra l’altro hanno calcato i primi passi e ricevuti i primi riconoscimenti sul palco del Mei di Faenza - si sta allestendo anche una superband del Meeting delle Etichette Indipendenti che potrebbe collegarsi dal Teatro Masini faentino, evitando così spostamenti e assembramenti, in piena sicurezza, per lanciare un appello a favore di tutto il settore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento