rotate-mobile
Martedì, 6 Dicembre 2022
Cronaca Sant'Agata sul Santerno

Sant'Agata commemora i caduti di Nassiriya: "Militari e polizia sono un punto di riferimento per i più deboli"

Il sindaco Emiliani: "Anche quest'anno vogliamo testimoniare la vicinanza della comunità santagatese ai militari italiani impegnati dentro e fuori dai nostri confini, e anche a tutte le forze dell'ordine"

Nel 19esimo anniversario della strage, il Comune di Sant'Agata sul Santerno commemora i caduti di Nassiriya in occasione della Giornata del ricordo dei caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace e celebra il giorno dell'unità nazionale e la giornata delle forze armate. L’Amministrazione comunale invita tutta la cittadinanza a partecipare alla cerimonia commemorativa che si svolgerà sabato 12 novembre alle 11 con ritrovo davanti al municipio e corteo fino alla piazza Caduti di Nassiriya, dove il sindaco deporrà una corona. Alla cerimonia saranno presenti anche gli studenti delle scuole di Sant'Agata.

"Anche quest'anno vogliamo testimoniare la vicinanza della comunità santagatese ai militari italiani impegnati dentro e fuori dai nostri confini, e anche a tutte le forze dell'ordine - ha dichiarato il sindaco Enea Emiliani -. A tutti gli uomini e le donne dei nostri corpi militari e di polizia, perché continuino sempre a essere il punto di riferimento per i più deboli, per chi chiede legalità e per chi necessita di protezione, nel pieno rispetto delle regole del nostro prezioso stato di diritto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sant'Agata commemora i caduti di Nassiriya: "Militari e polizia sono un punto di riferimento per i più deboli"

RavennaToday è in caricamento