menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sant’Agata sul Santerno, oltre 237mila euro per il miglioramento sismico del municipio

I fondi saranno erogati dalla Regione. Il sindaco Enea Emiliani: "Questo contributo ci consente di proseguire l'investimento sulla manutenzione e valorizzazione del patrimonio pubblico"

Oltre 237mila per il miglioramento sismico del municipio di Sant'Agata sul Santerno: i fondi sono stati stanziati dal Governo attraverso il Dipartimento nazionale della Protezione civile, nell’ambito del Piano settennale per la riduzione del rischio sismico, e saranno erogati dalla Regione Emilia-Romagna.

Il municipio è individuato come edificio strategico in caso di sisma, in quanto ospiterebbe la sede operativa della Protezione civile per la gestione dell'emergenza. In tutto sono 15 gli edifici in regione il cui miglioramento sismico è stato finanziato dal bando: 12 municipi, due palestre e un centro polifunzionale, dislocati in otto province (in provincia di Ravenna, oltre a Sant'Agata, vi è anche il municipio di Faenza); il bando era stato lanciato lo scorso ottobre.

"Quest'anno era già previsto il rifacimento del tetto, ma grazie a questo contributo andremo a intervenire ulteriormente sul nostro municipio per renderlo ancora più sicuro dal punto di vista sismico - ha dichiarato il sindaco Enea Emiliani -. Ringraziamo la Regione Emilia-Romagna, che ci consente di proseguire su una delle nostre priorità che è sempre stata quella di investire sulla manutenzione e valorizzazione del patrimonio pubblico, consapevoli anche delle ricadute positive sull'economia. Ora ci aspetta un lavoro complesso per la gestione del cantiere e per la logistica degli uffici, ma sarà uno sforzo utile e necessario. Vorrei ringraziare tutto il nostro personale per il grande lavoro di squadra che quotidianamente sa esprimere, con grandi risultati a beneficio di tutta la nostra comunità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento